IL MINISTERO REGALE

In Parrocchia è costituito ed operante il Centro Pastorale Regale, che ha il compito di promuovere e coordinare tutto quanto si riferisce al ministero caritativo ed apostolico e agli aspetti amministrativi della vita parrocchiale.

Il Centro Pastorale Regale, che comprende tutti gli operatori pastorali che lavorano nel settore (membri della Caritas parrocchiale, rappresentanti delle associazioni, movimenti e gruppi ecclesiali, incaricati dei servizi agli anziani, agli infermi, ai poveri, ecc.), è animato da un responsabile designato dal Parroco.

Il Centro Pastorale Regale opera nell’ambito parrocchiale.

La funzione primaria del Centro Pastorale Regale è la formazione dei battezzati e la promozione della carità comunitaria per la realizzazione di una vera comunione, da cui nasca ogni opera di servizio caritativo e di apostolato.

Attività propria del Centro Pastorale Regale è la promozione del volontariato caritativo e di apostolato.

In tutte le Parrocchie è costituita la Caritas parrocchiale come strumento operativo del Centro Pastorale Regale.

Il Centro Pastorale Regale favorisce la creazione di un servizio sociale, reperendo le disponibilità di professionisti cattolici per i vari settori dell’assistenza sociale e della problematica familiare.

Nell’ambito del ministero regale rientrano gli atti amministrativi delle Parrocchie.

A norma del canone 537 del Codice di Diritto Canonico, in ogni Parrocchia è costituito il Consiglio per gli affari economici, formato da fedeli che aiutano il Parroco nell’amministrazione dei beni della Parrocchia.  (DAL 30º SINODO DELLA CHIESA DI NAPOLI)